assessment center

Dimostra quanto vali. Partecipa ad un Assessment Center

aprile 30th, 2018 Posted by Notizie 0 thoughts on “Dimostra quanto vali. Partecipa ad un Assessment Center”

Probabilmente sai già che avere successo professionale significa non solo dimostrarsi all’altezza del ruolo ma anche in linea con l’immagine dell’azienda stessa, con i valori base e con le competenze distintive richieste.


Questo perché le organizzazioni si trovano sempre più ad affrontare sfide continue e mutevoli e hanno la necessità di avere a bordo le persone giuste, disposte a mettersi in gioco per migliorare le proprie performance e per concorrere ai risultati.

Ma per crescere in azienda occorre dimostrare di mantenere nel tempo questo allineamento in termini di risultati, competenze e attitudini. Le realtà organizzative che riescono ad alimentare una cultura del miglioramento continuo hanno infatti un vantaggio competitivo in termini di engagement delle risorse e di performance di mercato. Se non vi hai già partecipato, sicuramente parteciperai ad almeno un Assessment nella tua esperienza professionale.

L’Assessment Center è infatti uno degli strumenti più utili a supportare le organizzazioni nell’identificazione dei talenti e del corretto incastro tra competenze delle persone e risultati di business. Sia in fase di recruitment che nell’individuare il percorso di carriera delle persone.

Cosa vuol dire però partecipare ad un Assessment?

Intanto non significa essere sottoposti ad una radiografia psicologica e né essere chiamati sul banco degli imputati. Da un lato è comprensibile un certo disagio nel sapere di essere osservati da persone esterne che non sanno nulla del proprio lavoro. Tuttavia è più utile pensare che il prendere parte ad una serie di esercizi diversi dal lavoro quotidiano, garantiti da una metodologia solida, sia una opportunità per dimostrare il proprio valore e le proprie attitudini.

Se ti può servire, ti esponiamo la nostra metodologia di Assessment Center, molto simile a ciò che potresti incontrare nella tua azienda. Essa stimola le persone a:
● Assumere una posizione obiettiva rispetto ai propri punti di forza e alle proprie criticità
Prendere consapevolezza di nuove risorse e come utilizzarle al meglio sperimentandosi oltre la propria area di comfort
● Favorire la responsabilizzazione verso il proprio miglioramento

Questo perché ci piace descrivere chiaramente e dal principio come verrà organizzata l’attività e quali sono gli obiettivi delle diverse prove. Inoltre prepariamo per ogni partecipante un momento di feedback a conclusione del processo per condividere il proprio profilo di competenze e capire secondo quale punto di vista crescere in professionalità ed efficacia personale.

Che tipo di attività possono essere incluse in una valutazione?

Qui di seguito una breve descrizione degli esercizi che puoi sperimentare partecipando a un assessment.

Presentazione: simulazione di un briefing rivolto a un gruppo.
Discussione di gruppo: esercizio di interazione di gruppo basato su informazioni fornite appositamente.
Gioco di ruolo: esercizio di comunicazione / negoziazione nell’interazione one-to-one.
In-tray / e-basket: risoluzione individuale di una situazione complessa,richiedente presa di decisioni e scelta di azioni prioritari
Analisi scritta: esercizio di analisi di un problema reale.
Colloquio individuale: intervista strutturata, raccolta di informazioni su criteri chiave.
Valutazione psicometrica: valutazione sulla base di strumenti standardizzati riguardo la sfera cognitiva, di personalità, motivazionale.

Qual è allora l’approccio più efficace per dare il meglio di sé durante un Assessment Center?

Probabilmente quello dell’esploratore che accoglie con scoperta ciò che gli si propone, utilizzando al meglio le proprie risorse, osando forse un po’ più di coraggio del solito, facendo comunque tesoro dell’esperienza.
Il viaggio di esplorazione si snoderà tra la compilazione di questionari psicoattitudinali, lo svolgimento di business-case intricati, attività di gruppo e role play per risolvere particolari questioni, esercizi di presentazione della propria soluzione. Il tutto sotto il professionale sguardo di due consulenti Commitment, addestrati per rilevare i comportamenti manifesti e per restituire alla committenza il valore specifico di ogni partecipante.

Quali fattori individuali vengono esplorati?

In primo luogo, dobbiamo chiarire che un assessment e è progettato per analizzare una serie specifica di competenze. Attraverso l’uso delle competenze, un’organizzazione può consentire ai dipendenti di fare un lavoro mirato per sviluppare appieno il proprio potenziale.

Le competenze possono garantire:
● Una misura coerente delle prestazioni, rendendo più facile essere oggettivi nella valutazione delle prestazioni.
● Un modo strutturato, un linguaggio comune con cui l’organizzazione può descrivere un fattore desiderato.
● Uno strumento efficace per aiutare i manager a dare un feedback costruttivo.
● Uno strumento di autovalutazione per aiutare le persone a identificare le esigenze di sviluppo.
● Un meccanismo per supportare il piano di sviluppo per il ruolo attuale di un individuo e il potenziale futuro.

L’elenco seguente mostra il tipo di competenze che possono essere applicate a un ruolo di gestione. Questo è solo un esempio, non tutti i lavori richiedono queste competenze, ma la lista è abbastanza tipica.

● Miglioramento continuo
● Attenzione al cliente
● Il processo decisionale
● Flessibilità
● Comunicazioni interpersonali
● Comando
● Pianificazione e organizzazione
● Sviluppo professionale
● Gestione delle risorse
● Autosviluppo
● Gestione degli stakeholder
● Pensiero strategico

Il processo di assessment è progettato per osservare ciò che un individuo può effettivamente fare rispetto a ciò che afferma di poter fare. Ad esempio, se è richiesta la competenza ‘comunicazione interpersonale’, allora è necessario aspettarsi uno o più esercizi per misurare questo aspetto. Di fatto si collegano determinati comportamenti a ciascuna competenza. Questi comportamenti sono ciò che i valutatori stanno cercando e, se li mostri durante l’esercizio, crescerà la valutazione riguardo quella particolare competenza.

Che vantaggi trae un’azienda da un Assessment Center?

Se si vuole raggiungere un tesoro bisogna disporre di una mappa: sapere qual è il livello di competenze delle persone, le loro aree critiche e una fotografia della loro motivazione è uno degli output dell’Assessment Center.
A partire da questa prima mappatura è possibile prendere decisioni con maggiore chiarezza in merito, ad esempio, alla crescita delle persone, alla scelta dei candidati più in linea con posizioni cruciali, all’impostazione di un piano formativo.
Ecco perché l’Assessment Center restituisce il valore delle persone e predispone l’organizzazione a coltivarne il potenziale.
Ecco perché è importante affrontarlo con la mentalità giusta, consapevoli delle proprie competenze e aperti a raccogliere il feedback su cosa poter ancora migliorare per continuare a crescere come professionista.

Tags: